Posted on

Il teatro, per sua natura, nasce per essere rappresentato dal vivo in tutte le sue forme, ma questa è un’affermazione non valida in epoca Covid-19. Oggi siamo costretti a restare a casa, e per chi ha sempre fatto questo nella vita, la frustrazione aumenta. Ma la considerazione da fare deve anche tener conto del servizio pubblico che svolge il settore, e quindi l’utilità sociale che esso rappresenta nelle sue forme, intrattenimento, apporto culturale, allenamento per le menti e nutrimento per l’anima. Per questi motivi oggi ci ritroviamo ad utilizzare i canali digitali sul web che abbiamo sempre sottovalutato, Youtube e Facebook la fanno da padroni e Instagram li segue a ruota, ma dopo averli utilizzati noi abbiamo sentito il bisogno di trovare uno spazio tutto nostro, che non fosse un immenso contenitore dove miliardi di persone riversano contenuti multimediali per i tantissimi fruitori che annoiati dai network televisivi, trovano svago e novità, alle volte anche banali, ma pur sempre diversi dal solito. La nostra casetta sull’albero si chiama WebTv Teatro Totale e da oggi offrirà contributi multimediali che hanno già debuttato sul palcoscenico in modalità free ma al contempo produrremo nuovi eventi che saranno realizzati esclusivamente per l’utilizzo digitale a cui si potrà accedere con la formula Pay-per-view.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *